Greg Mankiw è economista (esponente della New Keynesian). Alcuni suoi studenti, il 2 novembre scorso, lo hanno contestato lasciando l’aula. E con una lettera a Harvard Political Review hanno spiegato le loro ragioni.

Lui ha risposto sul suo blog.

Due appunti veloci:

a) non credo che si possa in un corso di base di economia proporre diversi approcci, ognuno propone il suo. Sicuramente lo si deve chiedere in un corso di Storia del Pensiero o in un corso di Economia Comparata (l’unico che conosco era quello fatto da Lunghini in Bocconi anni fa);

b) è vero però che il problema dello studio dell’Economia non è all’ordine del giorno….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *